• segreteria.macchioni

Cina, Conte stringe accordi ma come lo tutela il made in Italy?


Il premier Conte stringe accordi in Cina ma non si preoccupa di tutelare davvero il lavoro e il Made in Italy. Non c'è traccia, nei suoi annunci, di paletti sulla concorrenza e sullo sfruttamento. L'affare 5G, poi, è troppo delicato per liquidare la questione promettendo la tutela dei dati personali dei cittadini.

0 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale