Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale
  • segreteria.macchioni

Cina, la presenza di Conte a Pechino solleva davvero molti dubbi


Cosa ci fa il premier italiano in Cina unico leader del G7? Quali sono i programmi e i progetti che l'Italia vuole portare avanti con Pechino? Non essersi rapportato né con i partner europei né col parlamento rende questo viaggio anomalo e conferma della sudditanza alla Cina. Non basta annunciare che verranno evitate le 'manovre predatorie' quando una Legge di Bilancio che non investe in crescita e sviluppo tecnologico ci rende facile preda e si è sottoscritto un memorandum che comprende, nonostante gli annunci, anche il delicato settore delle telecomunicazioni.

1 visualizzazione