• segreteria.macchioni

Cina, sulla bilancia commerciale pesano diritti umani negati, norme del lavoro inestenti


Violazione dei diritti umani, delle norme sul lavoro, delle regole sul copyright, di ogni principio di rispetto ambientale. Questa è la Cina alla quale abbiamo steso tappeti rossi e concesso di trascorrere due giorni da padrone assoluto nella nostra capitale. Il dilettantismo con il quale abbiamo affrontato la firma del memorandum con Pechino esporrà l'Italia a numerosi pericoli. Per vendere qualche arancia siciliana sul mercato cinese rischiamo di diventare una colonia dell'impero. Normali l'irrigidimento di Donald Trump e le cautele cui ci invitava l'Unione europea.

0 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale