• segreteria.macchioni

Davigo,ci spiegi perché in Italia è più facile finire in carcere da innocecente che non dacondannati


Le parole del consigliere Davigo? Un insulto alla Costituzione’, risponde così la giornalista Annalisa Chirico, presidente del movimento Fino a prova contraria, circa le affermazioni rilasciate oggi su La Stampa dal consigliere del Csm Piercamillo Davigo. ‘Dal 1992 ad oggi - prosegue la Chirico - 26mila persone hanno subìto una illegittima restrizione della propria libertà personale prima di essere completamente assolte. Quasi mille cittadini all’anno. Una vergogna nazionale sulla quale il Csm, e in generale la magistratura associata, non fanno alcuna riflessione’. ‘Il consigliere Davigo dovrebbe spiegarci perché in Italia sia più facile finire in carcere da innocente e non da condannato definitivo. Il resto è populismo penale, così caro al magistrato Davigo’, “

2 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale