• segreteria.macchioni

De Vito, vicende sgonfia presunta superiorità morale M5s


Marcello De Vito si vantava di fare lo Stadio della Roma, evitando sprechi e mazzette e adesso, che nemmeno la prima pietra è stata messa, è finito agli arresti per corruzione. Noi rimaniamo garantisti, con De Vito come con tutti gli altri e non crediamo che Virginia Raggi debba dimettersi per quanto accaduto. La sindaca dovrebbe farlo a prescindere, perché a Roma non ha fatto nulla e la Capitale è abbandonata nel degrado e nel caos. Quanto alla presunta superiorità morale del M5S, alla loro coerenza beh...basta stare alle cronache. Dopo aver duramente criticato i governi precedenti hanno imposto con veemenza la fiducia sul decretone e sono andati avanti per tutta la giornata con propaganda e applausometri per mascherare l'imbarazzo del caso De Vito. Lo bollano già come 'ex' ma è uno di loro dalla prima ora. L'ultimo della serie #moralistialCampidoglio.

0 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale