• segreteria.macchioni

Decreto Crescita, tanto fumo niente arrosto al nette delle chiacchiere dei vicepremier


Ancora un decreto legge che verrà approvato dal Consiglio dei Ministri "salvo intese". Perché l'accordo di governo non c'è . L'Esecutivo guidato dal premier Giuseppe Conte, è in balia dei litigi tra i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, è non riesce a rispondere concretamente ad una economia del paese in recessione e in caduta libera in termini di crescita e di investimenti. Il decreto crescita non avrà i benefici che ci stanno vendendo Lega e 5 Stelle, perché è solo tanto fumo e niente arrosto.

1 visualizzazione
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale