• segreteria.macchioni

Di Maio, governare “con chi ci sta” non è la stessa cosa di governare con chi sta da tutt’altra part


La politica che tiene l’Italia Viva è quella politica che cammina sulle gambe di chi ha il coraggio di sostenere le proprie idee con coraggio e determinazione accentando il confronto e i rischi di ogni giorno. Il duello andato in onda nella terza Camera di Vespa riconsegna speranza agli italiani in termini di rappresentanza attiva e partecipe. Mi permetto di dissentire con la visione post ideologica del ministro Di Maio. In giro c’è ancora tanta gente che ha lottato per le cose in cui credeva e governare “con chi ci sta” non è proprio la stessa cosa di governare con chi sta da tutt’altra parte. C’è chi ha mostrato nell'ultimo anno tutta la sua pericolosita', per i rapporti con l'Europa e con il resto del mondo, e perche' ha tenuto il Paese inchiodato per motivi elettorali al tema dei porti non affrontando i veri problemi del Paese e avendo una visione assolutamente miope sul grande tema dell'immigrazione. Ma voltare pagina non e' sufficiente per tenere insieme Pd e 5 stelle. Per questo Renzi ieri sera ha riconfermato il suo ruolo, l'alleanza e' responsabile, ma sarà tale solo se con l’M5s si affronteranno i problemi di questo Paese.

4 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale