• segreteria.macchioni

Diciotti, Di Maio rimette ai suoi elettori una decisione che aveva già preso


Le contraddizioni a 5Stelle. Il vicepremier Luigi Di Maio firma una memoria, allegata a quella di Salvini, sostenendo, insieme al compare di governo, che l'azione nel caso Diciotti è stata condivisa dall'intero esecutivo con la finalità di difendere il paese. Poi però interroga gli iscritti del Movimento per decidere come votare. Una follia che solo i pentastellati potevano perpetrare e sostenere come atto di trasparenza. Di Maio faccia pace con se stesso e soprattutto se non è in grado di prendere decisioni e rappresentare i suoi elettori in Parlamento, si dimetta. Così il senatore Lucio Malan vicecapogruppo di Forza Italia.

1 visualizzazione
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale