Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale
  • segreteria.macchioni

Gilet gialli, quando le parole di Di Maio da ridicole diventano pericolose..


Di Maio è così tanto in difficoltà rispetto a Salvini che ha deciso di 'allearsi' con i gilet gialli. Un ministro della Repubblica, però, non dovrebbe mai schierarsi dalla parte dei violenti, anche se è indietro nei sondaggi. Il capo politico del M5S non capisce che ricopre un ruolo istituzionale: è nella squadra di chi le protegge le istituzioni, non le sfonda con una ruspa o le sottopone al lancio di uova marce. Le sue parole, prima ridicole con i congiuntivi sbagliati e gli errori di geografia, stanno adesso diventando pericolose.

1 visualizzazione