• segreteria.macchioni

Governo, con M5s nel 2019 è inizio della fine


Il vicepremier Luigi Di Maio dice che il 2018 è stata la fine dell'inizio. Si sbaglia: è stato l'inizio della fine. Gli italiani  capiranno presto quali saranno gli effetti devastanti di una manovra che fa soltanto assistenzialismo e punisce chi crea lavoro e ricchezza. Il governo del cambiamento per ora ha cambiato solo il segno della nostra economia, da più a meno.

0 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale