• segreteria.macchioni

Governo, litigi pre-elettorali tengono impegnato intero Esecutivo, all'Italia chi ci pensa?


Ora il presidente del Consiglio Conte, che sostiene di non essere un passacarte, ha in mano la situazione più delicata. Il caso Siri rischia di deflagrare, il premier garantisce che ci penserà lui. Dunque, in quello che somiglia molto a un gioco delle parti, è impegnato l’intero Esecutivo, incluso il suo capo. Noi attendiamo con (poca) fiducia che la squadra di governo si metta a lavorare per il bene del Paese, invece di perdersi in litigi pre-elettorali che servono a distogliere l’attenzione dai gravi problemi reali dell’Italia, non solo irrisolti ma ampiamente aggravati da una politica sbagliata”.

2 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale