• segreteria.macchioni

MARE DI ROMA, SENZA LE OPERE DI RIPASCIMENTO DELLE SPIAGGE A RISCHIO LA STAGIONE BALNEARE


Roma Capitale deve avviare al più presto l'iter per ottenere i fondi della Regione Lazio destinati alla difesa delle coste, la stagione balneare ad Ostia rischia di essere seriamente compromessa insieme al futuro economico del litorale romano. A seguito dell'erosione della costa buona parte degli arenili di Ostia è scomparsa e molte strutture turistico-balneari hanno subito ingenti danni e se non si intervenisse urgentemente con il ripascimento delle spiagge la situazione potrebbe essere irreversibile. Pertanto diventa imprescindibile che Roma Capitale acceda ai fondi della Regione per offrire delle garanzie immediate a tutela della stabilità economica di tutto il comparto turistico-balneare. Proprio per questo ho ritenuto opportuno presentare alla Sindaca e all'Assessore un'interrogazione urgente ed all’Assemblea Capitolina una mozione affinché gli stessi si adoperino immediatamente, con tutti gli strumenti consentiti, per definire un piano di interventi esecutivi ed immediati a tutela dell'intero settore turistico-balneare del mare di Roma. Chiederò, inoltre, la convocazione della commissione Ambiente del Campidoglio per discutere insieme al Municipio ed alle parti sindacali di categoria delle iniziative messe in campo o da attivare. Rimango comunque esterrefatto della poca attenzione di Roma Capitale al territorio del decimo municipio e dell’intero comparto turistico-balneare, che sta mettendo a rischio centinaia di posti di lavoro oltre che depotenziare il litorale romano a favore dei comuni balneari limitrofi a Roma.

1 visualizzazione
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale