• segreteria.macchioni

Migranti, il primo dovere di Salvini è ascoltare i sindaci


Al fianco dei sindaci e dei cittadini che ritengono il decreto salvini una legge disumana. Matteo Salvini come ministro dell'Interno dovrebbe ascoltare i primi cittadini anziché alimentare le polemiche e minacciarli di azioni legali. Bene ha fatto Orlando, profondo conoscitore della sua terra, a puntare i piedi e portare avanti le sue idee in termini di accoglienza. Ora sarebbe compito del ministro invitare i sindaci al Viminale, ascoltarli e magari aprire la legge a modifiche. Certe questioni non si possono risolvere in diretta Facebook.

8 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale