• segreteria.macchioni

Minacce a Tajani, solidarieta' Fi per intimidazioni


Il Presidente Tajani con coraggio e lungimiranza ha ieri stigmatizzato la dittatura di Caracas dicendo che non la riconosciamo. Egli deve continuare le sue campagne da uomo libero e non farsi intimidire dalle minacce anche di morte che gli sono arrivate via tweet immediatamente dopo aver incontrato a Madrid l’oppositore del regime venezuelano Loren Saleh. Al presidente Tajani nostro rappresentante in Europa va la mia solidarietà e dei tanti amici e militanti che lo sostengono convintamente nel Lazio. 

1 visualizzazione
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale