• segreteria.macchioni

TAV, Conte fa la sceneggiata per togliere l'attenzione ma l'ultima parola spetta al Parlamento


Il premier Giuseppe Conte,  per un po' di notorietà in più, abbraccia la strategia delle passerelle nei cantiere bloccati per allontanare l'attenzione del Paese su quanto l'esecutivo ha partorito sulla Tav. Quanto fatto sulla Torino Lione è una vergogna, un escamotage linguistico per rinviare il problema a dopo le Europee. Ma come già detto, dovrà essere il Parlamento ad esprimersi e noi aspettiamo proprio quel momento per poter dire il nostro Sì convinto all'opera e mettere fine a questo governo di incapaci e incompetenti.

2 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale