• segreteria.macchioni

Trieste, atto disumano da chi ha il dovere del bene comune


Se il vice sindaco di Trieste pensa di essere furbo, o di prendere qualche voto in più postando su fb l'aver  gettato in un cassonetto le coperte di un povero, beh siamo al disumano. Credo che una persona del genere dovrebbe smettere di fare politica. La politica è la più nobile delle occupazioni e chi se ne occupa dovrebbe essere animato dal bene comune.

0 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale