• segreteria.macchioni

Voli di Stato, Salvini ministro viaggiatore impara che non si governa con superbia e arroganza


Ora il ministro 'viaggiatore' dovrà rendere conto alla Corte dei Conti del Lazio sul suo lavoro al Viminale. È stato infatti aperto un fascicolo per accertare se Matteo Salvini abbia viaggiato su aerei ed elicotteri della polizia al di fuori dei fini strettamente istituzionali. Dopo essere stato indagato per il caso Diciotti, un'altra tegola si abbatte sul leader della Lega. Non si governa con superbia e arroganza: prima o poi anche lui lo dovrà capire.

0 visualizzazioni
Contatti
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale